Tag Archives: colori

I colori del Natale : rosso, bianco, oro e argento

 

panettone e pallina pantone

I colori del Natale

I colori hanno il potere di creare emozioni e stati d’animo ma sono anche dei codici fondamentali nella comunicazione.

Ci sono dei marchi, come ad esempio Tiffany e Hermès, che si identificano completamente in un colore.

Se vi interessa l’argomento ne abbiamo parlato qualche giorno fa in un articolo.

Anche il Natale ha i suoi colori simbolo, infatti quando si avvicina tutto si tinge di rosso, oro e argento.

Le aziende ci provano ad introdurre degli altri colori per uscire dalla mischia… ma non ce n’è, il Natale non concede variazioni sul tema.

Anche perché questi colori non sono nati a caso ma hanno un significato profondo radicato nella tradizione.

I colori del Natale

 

 

Il rosso

Il rosso è sicuramente il colore icona del Natale.

Questo colore caldo e acceso è sempre stato sinonimo del rango elevato dei re e dei papi.

Ma non solo: ricordando il fuoco, questo colore evoca calore, amore e sentimenti intensi e in campo psichico è simbolo di rinascita e risveglio energetico.

E’ anche associato alle radici, quindi alla stabilità, alle origini, alla casa e alla famiglia.

pantone red

All’inizio del ‘900 è diventato il colore del vestito di Babbo Natale, insieme al bianco.

Sì… perché le rappresentazioni precedenti lo ritraevano vestito di blu o di verde.

Ma attenzione:

anche se gira la leggenda metropolitana che sia stata la Coca-Cola a cambiare il colore dell’abito di Babbo Natale, in questo caso l’ufficio marketing della nota multinazionale non c’entra nulla.

Nel 1927 il New York Times aveva già pubblicato un identikit preciso di Babbo Natale definendo altezza, peso, pancia, lunghezza e colore della barba esattamente come li conosciamo oggi.

I disegni della Coca-Cola arrivarono successivamente nel 1931, dopo che nel 1923 un Babbo Natale vestito di rosso e bianco era già apparso nella pubblicità di un’altra bibita gassata, la White Rock.

Il bianco

bianco

Il bianco significa purezza e luce, quindi nelle religioni è simbolo della spiritualità e della divinità.

E poi ovviamente è il colore della neve e dei ghiacci invernali.

L’oro e l’argento

panettone pantone

Packaging ideato da Studio Purporse graphic design come regalo promozionale

L’oro, il colore del sole che ritorna dopo l’inverno, è come il rosso e l’argento legato ai re, non solo in quanto sinonimo di ricchezza materiale ma anche di saggezza.

E’ un simbolo legato alla nascita di Gesù ma anche alla consapevolezza, all’autostima e alla crescita personale.

L’oro e l’argento sono i due colori preziosi per eccellenza.

I colori del Natale : rosso, bianco, oro e argento

Viaggio alla scoperta dei nuovi colori che faranno tendenza

Roda Mix & Match Project

Viaggio alla scoperta dei nuovi colori che faranno tendenza

Uno dei punti di forza del brand Roda, specializzato nell’arredamento outdoor, è sempre stata la capacità di scegliere e abbinare i colori.

Su questo terreno Roda ha infatti una sensibilità particolare e da diversi anni non si limita ad essere in linea con i trend ma riesce ad anticiparli.

Ecco perché consiglio a chi ha la fortuna di lavorare con i colori ma anche agli appassionati di tenere d’occhio questa marca.

Roda Mix & Match Project

Proprio al tema dei colori Roda dedica quest’anno il progetto Mix & Match Project che viene pubblicato in un nuovo catalogo completamente rinnovato nella grafica e scandito da raffinati cambi di carta.

Per lo studio e la selezione delle tonalità Roda si è affidato alla colorist Maria Gabriella Zecca.

Roda Mix & Match Project

Il catalogo, che potete sfogliare sul sito della marca, racconta il brand e i prodotti Roda ma, insieme ai materiali, è la nuova palette cromatica ad avere il ruolo della protagonista.

Il primo capitolo Introducing Colours è infatti dedicato agli accostamenti cromatici che fanno da filo conduttore alla maggior parte delle collezioni.

Roda Mix & Match Project

Gli accostamenti sono raccontati in modo molto originale da mood board accompagnati da brevi testi, presentati sotto forma di sculture/installazioni costruite con i materiali, i tessuti e le finiture.

Roda Mix & Match Project

La palette cromatica

Le tonalità Olive, Blue, Orange, Sand, Grey, Brown & Tobacco rappresentate ognuna dal proprio “totem”, sono poi declinate nella pagina successiva con gruppi di arredi fotografati su fondo limbo.

Roda Mix & Match Project

Il secondo capitolo Variations è una lunga carrellata sulle collezioni Roda con immagini degli arredi su fondo bianco.

Roda Mix & Match Project

Roda Mix & Match Project

Nel capitolo successivo Portfolio gli arredi sono presentati ambientati nel loro contesto naturale, in accattivanti situazioni outdoor che trasmettono l’atmosfera delle vacanze.

L’ultima parte del catalogo è dedicata alle informazioni tecniche che riguardano i materiali e i tessuti della gamma Roda.

L’art direction del catalogo Mix & Match Project è di Rodolfo Dordoni con Gordon Guillaumier e Maria Gabriella Zecca.

Il design grafico è di La tigre, le fotografie sono di Andrea Ferrari e i testi di Massimiliano di Bartolomeo e Roda.

nuovi colori che faranno tendenza

Viaggio alla scoperta dei nuovi colori che faranno tendenza

Tinteggiatura : dona una nuova atmosfera alla tua casa

tinteggiatura

Tinteggiatura : dona una nuova atmosfera alla tua casa

Se avete voglia di rivoluzionare la vostra casa e darle un tocco di personalità in più trovate qui dei consigli su come dipingere le pareti in modo semplice e sicuro.

La scelta dei colori

Prima ancora di armarsi di pennello, è fondamentale saper scegliere i colori adatti per ogni ambiente della casa.

I colori, oltre ad essere un ingrediente fondamentale per definire l’atmosfera delle stanze, hanno anche la capacità di influenzarci: ci sono colori che danno energia, altri che invece ci rilassano.

In generale si consigliano colori caldi e tenui per le camere da letto, mentre le tonalità fredde o i colori vivaci sono più indicati per gli ambienti della zona giorno.

Camera da letto
Per la zona notte scegliete dei colori tenui e rilassanti che facilitano il sonno e il riposo, in particolare le tonalità pastello come il lilla, il rosa cipria, il crema o il beige.

Soggiorno
Il soggiorno, uno degli ambienti più importanti della casa, deve accendersi di colori che si intonino con l’arredamento e lo stile dell’abitazione.

In un appartamento moderno si possono utilizzare colori più accesi mentre per valorizzare un appartamento classico sono più adatte delle tonalità più delicate.

Cucina
I colori freschi e vibranti, come il verde mela o il turchese, sono molto adatti per la cucina dove si riunisce tutta la famiglia.

Bagno
Tra i colori più indicati per il bagno ci sono le tonalità del grigio, del bianco, del verde e dell’azzurro che rendono l’ambiente fresco e rilassante.

Come scegliere la giusta gradazione del colore?

Per essere sicuri di scegliere quella giusta, prima di acquistare tutta la quantità di vernice occorrente per decorare la stanza, comprate dei barattoli piccoli di diverse sfumature del colore che vi interessa, in varianti leggermente più calde e più fredde.

Sulla parete bianca, dipingete dei quadrati di circa 50X50 cm uno vicino all’altro utilizzando le diverse sfumature.

A questo punto valutate da una certa distanza l’effetto che fanno le varie tonalità nel contesto dell’ambiente e della luce e scegliete quella che vi piace di più.

decorazione

Questo sistema, spesso utilizzato dai decoratori professionisti, è utile per non commettere sbagli.

Infatti il colore visto sulle piccole tacche delle mazzette campione può rivelarsi diverso quando viene steso su una superficie più ampia e in presenza della quantità di luce che entra nella vostra stanza.

Tinteggiatura

Cosa serve per dipingere

Dopo aver scelto i colori, occorre procurarsi tutto il necessario per procedere con la pittura:

● pennelli
● rullo
● fissante
● carta di giornale
● nastro adesivo di carta
● teli di plastica o vecchie lenzuola
● carta vetrata
● una scala

Attenzione! Prima di cominciare la decorazione, ricordatevi di indossare una tuta o un capo da buttare che possa proteggervi dalla vernice.

L’organizzazione della tinteggiatura

A questo punto è necessario organizzare il lavoro.

Per prima cosa spostate tutti i mobili al centro della stanza coprendoli con dei teli protettivi (anche delle vecchie lenzuola possono andare bene) e liberate i muri da quadri, specchi e chiodi.

Anche le porte e i pavimenti vanno protetti (potete anche utilizzare dei fogli di giornale) mentre i battiscopa e gli interruttori devono essere coperti con il nastro adesivo di carta.

Il periodo migliore per procedere alla tinteggiatura delle pareti è la primavera, quando si possono lasciare aperte porte e finestre per far sì che la pittura si asciughi più velocemente.

Le fasi della tinteggiatura

Innanzi tutto si inizia preparando il fondo che è fondamentale per la riuscita del risultato finale.

Se sono presenti macchie di umidità o di muffa, queste vanno raschiate via con una spatola.

Successivamente va passata ovunque la carta vetrata. I buchi lasciati dai chiodi vanno riparati con dello stucco.

L’ultima fase per il fondo è quella del fissativo che rende l’asciugatura della pittura omogenea.

Completati questi passaggi, siete pronti per immergere il pennello nella vernice, scolarlo dall’eccesso e iniziare a passarlo sulla parete.

La pittura va stesa a strisce di circa un metro che saranno sovrapposte, prima in senso verticale e poi in senso orizzontale.

decorazione

Infine va applicata un’ultima leggera passata verticale.

Un ultimo suggerimento: il lavoro non va mai interrotto prima di aver ultimato l’intera parete.

Buon lavoro!

Tinteggiatura : dona una nuova atmosfera alla tua casa

PANTONE COLOR OF THE YEAR 2018: ULTRA VIOLET

Pantone Ultra Violet

Pantone Color of the Year 2018

Sulla base dei risultati della ricerca condotta dal Pantone Color Institute ogni anno Pantone, il brand che detta le tendenze in fatto di colori, elegge la tonalità cromatica che sarà più in trend.

Il colore del 2018 è il Pantone 18-3838 Ultra Violet, un tono di viola deciso che viene descritto da Pantone come “provocante e riflessivo che comunica originalità, ingegno e pensiero visionario che ci indirizza verso il futuro”.

Questa particolare tonalità di viola che vira sui toni del blu richiama gli spazi infiniti del cielo notturno e gli enigmatici misteri del cosmo.

Storicamente associato a valori mistici e spirituali e più recentemente alle pratiche di mindfulness, questo audace punto di viola che nasce dall’incontro del rosso e del blu ricorda il colore scelto da Prince per il suo album Purple Rain.

Secondo Pantone la previsione che Ultra Violet farà tendenza è avvalorata dal fatto che questa tonalità di viola è già stata scelta da alcune aziende innovative principalmente del settore high-tech.

I colori hanno il potere di comunicare messaggi e significati che influenzano profondamente l’essere umano.

Per questo le previsioni sulle tendenze cromatiche di Pantone sono un’indicazione strategica molto utile per le marche e per tutti i professionisti che si occupano di design, moda, grafica e decorazione di interni.

Pantone Color of the Year 2018

Pantone Ultra Violet