Tag Archives: lampade

Le lampade gioiello di Larose Guyon

 

 

lampada Coco Larose Guyon

Le lampade gioiello di Larose Guyon

Le perle sono da sempre un ingrediente fondamentale della gioielleria.

Come non ricordare l’inconfondibile eleganza senza tempo di Grace Kelly, Jackie’O e Audrey Hepburn illuminate da un collier di perle?

Il filo di perle divenne una icona di stile negli anni ’30 grazie a Coco Chanel che non usciva mai senza e che fece diventare questo accessorio un classico dell’haute couture.

lampada Coco Larose Guyon

Filo di perle luminoso per decorare gli interni

Larose Guyon rende omaggio alla stilista con la lampada Coco che riproduce in formato macro un collier di oro e perle.

La sospensione, che nonostante le sue dimensioni generose è visivamente leggera, ha un impatto scenografico sofisticato e sorprendente.

lampada Coco Larose Guyon

 

I dieci globi di vetro soffiato di questo gioiello luminoso possono essere disposti in diverse configurazioni.

La composizione è completata da un contrappeso e da un gancio;

quest’ultimo può essere spostato da una “perla” all’altra per far sì che la lampada si adatti perfettamente all’ambiente.

lampada Coco Larose Guyon

La lampada Coco è interamente realizzata a mano ed è declinata in diverse finiture come l’ottone, il rame, il nichel e il nero fossile.

Inoltre le sfere in vetro soffiato possono essere colorate per inserirsi cromaticamente nel contesto.

lampada Coco Larose Guyon

lampada Coco Larose Guyon

lampada Coco Larose Guyon

Le lampade gioiello di Larose Guyon

Larose Guyon

L’azienda Larose Guyon fondata nel 2014 da Audrée L. Larose e Félix Guyon ha sede in un villaggio vicino a Montréal.

I due designer coniugano due visioni complementari per creare oggetti eleganti ma allo stesso tempo semplici e funzionali.

Pur operando in un altro settore, la filosofia di Larose Guyon ha molto in comune con dell’haute couture:
l’obiettivo è infatti interpretare i materiali preziosi di lusso con una grande sobrietà formale per creare degli oggetti di alta gamma originali, distintivi e curati nei minimi dettagli.

I prodotti sono caratterizzati da una estetica romantica che porta nella vita quotidiana la poesia e la bellezza.

Le ispirazioni vengono dall’arte e dalla natura e spaziano negli stili di epoche diverse.

Le lampade gioiello di Larose Guyon

Lampade Lee Broom : eleganti geometrie luminose

Lampade Lee Broom

Lampade Lee Broom : eleganti geometrie luminose

Il designer inglese Lee Broom viene dal settore della moda e ha collaborato con marchi del calibro di Christian Louboutin, Mulberry, Bergdorf Goodman e Wedgwood.

In seguito a queste esperienze, Lee Broom nel 2007 ha fondato l’azienda che prende il suo nome per creare, produrre e distribuire lampade, arredamento e accessori di alta gamma.

Il design firmato Lee Broom reinterpreta in modo contemporaneo, sobrio ed elegante gli stili classici del passato.

In queste immagini mostriamo alcune lampade a sospensione.

Lampade Orion Lee Broom

La collezione modulare Orion si basa sull’abbinamento sfere e tubi luminosi e dorati.

Giocando sulle varie combinazioni e sul montaggio in orizzontale e verticale si possono creare infinite configurazioni.

Lampada Orion Lee Broom

Nelle versioni oro, argento e nero di Fulcrum, una sfera interrompe il cilindro.

Questa sospensione è bellissima quando è moltiplicata.

Lampada Fulcrum Lee Broom

Lampada Fulcrum Lee Broom

Infine la sospensione Eclipse è il risultato dell’intersezione di due dischi, uno in cromo specchiato e uno opaco in acrilico.

Le diverse superfici dei materiali creano dei giochi di luci e di sagome riflesse che cambiano l’aspetto della lampada a seconda del punto di vista.

Lampada Eclipse Lee Broom

Lampade Lee Broom : eleganti geometrie luminose

Nuova lampada Dipping Light : immersione nel colore

Dipping Light Marset

Nuova lampada Dipping Light : immersione nel colore

Il designer Jordi Canudas sviluppa progetti in diversi campi, dal product design all’art direction all’architettura di interni.

La sperimentazione sui materiali è spesso il punto di partenza nello sviluppo dei suoi progetti.

E’ avvenuto proprio questo nel percorso creativo che ha dato vita alla nuova lampada da tavolo Dipping Light che mostriamo in queste immagini.

Dipping Light Marset

Il designer ha immerso più volte una lampadina accesa nella vernice creando così dei cerchi concentrici colorati che non solo decorano la sfera ma filtrano la luce con diverse intensità evitando fastidiosi abbagliameti.

Nel processo di produzione la sfera opalina viene immersa tre volte nella vernice utilizzando un macchinario che il designer ha messo a punto personalmente.

Questo processo artigianale che fa sì che ogni pezzo sia diverso dall’altro.

Dipping Light Marset

La sfera, dove la vernice diventa un’ombra che colora la luce, appoggia su una base di ottone.

La lampada quando è spenta è un bellissimo oggetto decorativo.

La collezione comprende lampade di due dimensioni diverse declinate nei  colori verde, ambra, rosa, bianco, nero e blu.

Dipping Light Marset

Dipping Light, prodotta dal brand spagnolo Marset, ha ottenuto numerosi riconoscimenti.

Se volete dare un’occhiata a un’altra collezione di lampade che ha come ingredienti le sfere di vetro opalino decorate con il colore, leggete l’articolo di ieri.

Nuova lampada Dipping Light

Nuova lampada Dipping Light : immersione nel colore

Lampade Pop-Up by Magic Circus Éditions : vintage del 21° secolo

lampada Pop-Up Magic Circus Editions

Lampade Pop-Up by Magic Circus Éditions

Prima di fondare nel 2015 Magic Circus Éditions, Marie-Lise Féry si occupava di antiquariato.

Questa provenienza si intuisce osservando le lampade delle sue collezioni che hanno un sapore retrò rivisitato in chiave contemporanea.

L’ispirazione viene dal mondo del cabaret, del teatro, del cinema e del circo e i materiali sono quelli sofisticati tipici del vintage: l’ottone, il vetro soffiato a bocca, le finiture nere.

lampada Pop-Up Magic Circus Editions

I dettagli sorprendenti e un pizzico di humour non mancano mai, in uno stile che potrebbe ricordare le scenografie surreali del film Grand Budapest Hotel del regista Wes Anderson di cui abbiamo parlato in un precedente articolo.

Con la nuova collezione Pop-Up Marie-Lise Féry rievoca con ironia e vivacità gli anni ’70.

lampada Pop-Up Magic Circus Editions

lampada Pop-Up Magic Circus Editions

Le lampade a sospensione, da terra e da tavolo montano su strutture lineari delle sfere in vetro opalino decorate con una figura geometrica colorata.

Le sfere caratterizzate da questo motivo acquistano l’espressività di un occhio che osserva l’ambiente.

Lampade Pop-Up by Magic Circus Éditions

Nell’articolo di domani presenteremo un’altra collezione di lampade che gioca sulle sfere di vetro opalino decorate con il colore. Tornate a leggerci !

Lampade Pop-Up by Magic Circus Éditions : vintage del 21° secolo

Nuove lampade Phantom di Normann Copenhagen

lampada Phantom Normann Copenhagen

Nuove lampade Phantom di Normann Copenhagen

Simon Legald ha disegnato per Normann Copenhagen la nuova serie di lampade Phantom.

Un nome che in italiano significa “fantasma” e che è decisamente appropriato visto il design delle sospensioni.

lampada Phantom Normann Copenhagen

Per realizzare le lampade, attorno allo scheletro di acciaio viene spruzzata una speciale resina elastica semitrasparente a trama fitta.

Il volume color avorio segnato dalle linee della struttura metallica sembra un lampadario classico fasciato come un baco da seta nel suo bozzolo.

lampada Phantom Normann Copenhagen

lampada Phantom Normann Copenhagen

La serie Phantom comprende tre versioni in forme e dimensioni diverse.

Le lampade emanano una luce diffusa morbida e calda.

lampada Phantom Normann Copenhagen

Nuove lampade Phantom di Normann Copenhagen

Normann Copenhagen

Fondata nel 1999 da Jan Andersen e Poul Madsen, Normann Copenhagen propone arredamento, lampade, prodotti tessili e accessori per la casa.

Negli anni il catalogo dell’azienda danese si è ampliato costantemente.

I prodotti, caratterizzati da un design semplice e contemporaneo, sono venduti in 80 Paesi e hanno ottenuto più di 80 premi di design.

Nuove lampade Phantom di Normann Copenhagen