Tag Archives: loft

Loft firmato Valentí Albareda ricavato in un ex negozio a Barcellona

loft Valentí Albareda

Loft firmato Valentí Albareda

Questo loft in un edificio dell’inizio del XX secolo nel quartiere di Gracia a Barcellona era in origine un vecchio negozio di manufatti di gesso.

Lo spazio al piano terra composto solo di due stanze era abbandonato da molto tempo e, a causa delle poche aperture, era praticamente buio.

Nonostante ciò, grazie alle altezze dei soffitti, alla presenza di un piccolo patio interno e ad un locale nel retro, questo spazio poteva offrire delle potenzialità interessanti per la realizzazione di un’abitazione.

Il progetto del Loft firmato Valentí Albareda.

Descrizione del progetto

Per far sì che tutte le stanze della nuova casa potessero essere raggiunte dalla luce naturale, il patio è stato ampliato eliminando la separazione fra il negozio e il retro e alcune zone del livello superiore.

Il patio è diventato così il cuore della nuova casa che è costituita da un grande living, tre stanze e due bagni.

Per ragioni di privacy, è stato mantenuto solo un unico ingresso dal retro.

La porta e la vetrina sulla strada sono state chiuse schermandole in modo che la luce potesse continuare ad entrare.

loft Valentí Albareda

loft Valentí Albareda

La zona giorno

La zona giorno su sviluppa in lunghezza:

nella prima parte l’ingresso è stato delimitato da un elemento in esili tubolari metallici bianchi che richiamano il disegno del radiatore posizionato poco più avanti.

Lo stesso disegno ricorre anche nella struttura della libreria posizionata contro alla grande muratura a mattoni a vista di fronte alla zona ingresso.

loft Valentí Albareda

Proseguendo verso il patio interno si trovano in sequenza la zona salotto e poi la zona pranzo con cucina a vista dotata di grande bancone a isola che integra anche il tavolo.

La muratura con mattoni a vista e le travi in legno del soffitto danno all’interno un sapore rustico che viene stemperato dall’eleganza del parquet posato a spina di pesce.

Nella zona cucina il parquet lascia spazio al battuto in cemento che dà una nota di modernità.

loft Valentí Albareda

Sfruttando l’altezza della zona giorno, è stato ricavato un soppalco con struttura metallica di soli 6 cm e un pavimento in legno massello, dove trova posto una stanza chiusa da una grande vetrata.

Accanto al blocco cucina, la scala che conduce al soppalco è realizzata con un “nastro” di lamiera piegata verniciata di nero.

Il mancorrente della scala (che è un elemento strutturale di appoggio della scala stessa) è un segno geometrico molto particolare che caratterizza fortemente l’ambiente.

loft Valentí Albareda

La zona cucina è illuminata da due grandi porte vetrate che si aprono sul patio pavimentato con doghe in legno.

La zona notte

Dall’altro lato del patio “abitato ” al centro da un albero, si intravvede attraverso alle vetrate la camera da letto padronale con grande testiera che riprende il parquet della pavimentazione.

loft Valentí Albareda

Il bagno privato riservato a questa camera è caratterizzato da porzioni di muratura con mattoni a vista e dalla rubinetteria in rame.

loft Valentí Albareda

Il secondo bagno è invece vivacizzato da piastrelle con decori geometrici colorati che rimandano all’epoca dell’edificio.

Loft firmato Valentí Albareda

Loft firmato Valentí Albareda ricavato in un ex negozio a Barcellona

Loft luminoso che si sviluppa in altezza firmato da tIPS Architects

interno tIPS Architects

Loft luminoso che si sviluppa in altezza

L’appartamento ristrutturato per un single dallo studio tIPS Architects è uno spazio aperto caratterizzato da una passerella appesa alla soletta.

La zona giorno tutta rivolta verso sud-ovest ospita la cucina a vista.

Il grande bancone bianco a isola illuminato da sospensioni a cono nere integra il tavolo in legno massello di rovere piallato a mano.

Interno tIPS Architects

Le lampade a sospensione nere che illuminano la zona giorno enfatizzano l’altezza dello spazio.

La parete di fronte alle finestre è stata arredata in modo essenziale con un mobile basso sormontato da un ripiano e da una libreria a muro dal disegno irregolare.

Interno tIPS Architects

Dalla zona giorno si accede ad un grande terrazzo.

interno tIPS Architects

interno tIPS Architects

La scala che porta alla zona notte del livello superiore è formata da gradini in legno a sbalzo ancorati al muro.

La testa dei gradini è appesa con dei tiranti alla passerella costruita con putrelle in ferro e lamiera grecata a vista.

I tiranti a sezione tonda murati, saldati o imbullonati che delimitano il vano scala creano un piacevole effetto grafico e proteggono i gradini rendendoli più sicuri.

La pavimentazione in doghe di legno scalda l’open space del piano inferiore e ritorna anche sulla passerella.

In adiacenza alla passerella, una porzione della soletta è stata realizzata in vetro: ciò consente di lasciare visibile anche da questa zona lo spazio del livello inferiore.

Inoltre ciò consente anche di vedere il letto dalla cabina armadio che è raggiungibile da una scala in lamiera sottile.

Loft luminoso che si sviluppa in altezza

Loft luminoso che si sviluppa in altezza

LOFT A AMSTERDAM

Loft Witteveen Architecten

Loft a Amsterdam

Lo studio di architettura Witteveen Architecten ha ristrutturato gli interni di un loft in un edificio storico che si affaccia su uno dei più noti canali di Amsterdam. Il progetto coniuga in modo piacevole ed armonioso il carattere industriale dell’interno con il design contemporaneo. In contrasto con le murature di mattoni a vista, l’ampiezza e la grande luminosità dell’ambiente sono enfatizzati dal bianco delle pareti e dal candore delle superfici finite con HI MACS® Solid Surface, un materiale molto resistente, duraturo e termoformabile disponibile in un’ampia gamma di colori e textures. Questa finitura, dando uniformità e continuità ai vari ambienti, crea nel loft un’atmosfera rarefatta e minimalista.
Il grande spazio living illuminato dalle ampie finestre ospita in continuità il salotto e la cucina a vista dove un ampio bancone in inox contrasta con il sapore più tradizionale del tavolo e delle sedie in legno della zona pranzo. Una doppia scala porta al livello superiore dove la balconata protetta dal parapetto nero offre una panoramica sullo spazio inferiore e dà accesso alle camere da letto. Nella camera da letto principale ritorna il contrasto netto fra il bianco e il nero che viene ripreso anche nelle grandi porte con maniglie integrate.
Tutte le superfici delle murature e della pavimentazione del bagno principale sono finite con materiale HI MACS®. Inoltre, grazie alle elevate qualità igieniche e di impermeabilità offerte da questo materiale, è stato possibile trasformare un piccolo ambiente illuminato da una finestra in una particolare e suggestiva vasca da bagno, un angolo riservato che ha ricorda l’atmosfera degli hammam.

Loft Witteveen Architecten

Loft a Amsterdam Witteveen Architecten

Loft a Amsterdam Witteveen Architecten

Interni loft Witteveen Architecten

 

LOFT CON DOPPIA SCALA

loft westway architects

Loft firmato Westway Architects

In un edificio popolare milanese degli anni ’20 Westway Architects ha creato un loft che si sviluppa in altezza. La realizzazione del progetto ha reso necessario un intervento di ristrutturazione radicale che ha conservato immutati solo l’involucro murario e le aperture. Grazie al riposizionamento dei solai e delle scale e al recupero del sottotetto, l’intervento ha consentito di ricavare 60 mq in più.
L’edificio è stato svuotato e nell’altezza di cinque piani dello spazio interno è stato creato un nucleo centrale servito da due scale indipendenti. La particolarità del progetto è proprio il sistema delle scale che, attraversando trasversalmente i piani, collegano l’interrato al quarto piano con un percorso a zig-zag. Il particolare percorso alternato fatto di scale ad una sola rampa da 80 cm di larghezza che si snoda in altezza nel grande open space muta la percezione dello spazio e lo fa sembrare più grande. Salendo, per accedere alla scala successiva, occorre ogni volta attraversare una porzione del piano. Il percorso è continuo e la fluidità dello spazio è enfatizzata dall’assenza di porte e dalla continuità della pavimentazione in doghe in legno.
Al piano terra trova spazio un’ampia zona giorno con living e cucina a vista che si affaccia sul giardino. La sequenza delle rampe di scale portano ai piani superiori fino al sottotetto dove si trova una zona studio.
All’atmosfera rarefatta e rilassante del loft contribuisce la grande presenza del bianco e l’arredamento fatto di pochi pezzi selezionati di design contemporaneo e vintage.

loft westway architects

interno westway architects

interno westway architects

interno westway architects

 

LOFT NEL CUORE DI MANHATTAN

Loft nel cuore di Manhattan

Loft a New York – Ensemble Architecture

Questo loft nel cuore di Manhattan al piano terra di un edificio ex industriale è stato realizzato dallo studio Ensemble Architecture dell’architetto Elizabeth Roberts. La coppia che ora lo abita, chef lui e scultrice lei, ha fatto una lunga ricerca per trovare uno spazio che si adattasse alle loro esigenze, non solo abitative ma anche lavorative. Metà del loft è infatti utilizzato come laboratorio di scultura mentre nell’altra metà che è adibita ad abitazione, trova spazio una grande cucina professionale che viene anche utilizzata per realizzare produzioni video e fotografiche che trattano temi gastronomici. Il progetto di ristrutturazione ha mantenuto intatta la struttura architettonica originaria con soffitti e robuste colonne in legno. Il fascino di questi elementi originari è stato ulteriormente enfatizzato dal candore delle pareti e dai toni chiari della pavimentazione. Gli ambienti a lato del grande living sono chiusi da ampi pannelli scorrevoli che permettono all’occorrenza di espandere lo spazio. L’arredamento molto semplice con mobili bianchi o in legno chiaro e da mensole in legno grezzo è punteggiato da pochi pezzi colorati nei toni dell’azzurro e da alcuni arredi vintage in midollino. Alcune opere artistiche e alcuni pezzi particolari come il contenitore a gabbia bianco e il grande lampadario spiccano nell’ambiente dandogli ulteriore carattere. La zona notte accessibile dal lungo corridoio è in una zona più privata dello spazio.

Loft nel cuore di Manhattan

Loft nel cuore di Manhattan