Tag Archives: carta da parati

Motivi optical : la geometria che inganna l’occhio

tessuto da parati Momenti

Motivi optical : la geometria che inganna l’occhio

Gli effetti optical esercitano un’attrazione irresistibile per l’occhio.

Questi particolari disegni discendono dall’Optical Art, un movimento di arte astratta legato all’Arte Cinetica e all’Arte Costruttivista che iniziò negli anni ’60.

Nel corso del decennio successivo questa corrente si sviluppò e contaminò la moda e la decorazione.

All’inizio l’optical art, o Op Art, utilizzò solo il bianco e nero, poi si allargò ai colori.

I motivi geometrici optical creano delle illusioni ottiche che provocano uno stato di instabilità percettiva capace di attrarre e coinvolgere l’osservatore.

Benché siano in due dimensioni, i motivi danno l’effetto del movimento oppure nascondono altre immagini o ancora creano delle deformazioni tridimensionali.

Ad esempio la carta da parati Down the rabbit hole di Moustache gioca sulla prospettiva per creare sulla parete l’illusione ottica di una scalinata che scende in una galleria.

tappezzeria Moustache

I due tappeti per esterni Twist Shout e F3 di Vondom creano l’uno con delle curve concentriche, l’altro con una griglia di linee l’effetto ottico di un avvallamento nel pavimento.

tappeto Vondom

tappeto Vondom

La sedia pieghevole in compensato Op Art Circle è dedicata proprio ad uno dei motivi simbolo dell’Optical Art: i cerchi concentrici bianchi e neri.

La sedia fa parte della serie Fläpps Folding Chair di Ambivalenz.

sedia flapps ambivalenz

 Il motivo black and white del tessuto da parati DE-23 della collezione Crazy Paper di Momenti crea un effetto tridimensionale molto dinamico che quasi ipnotizza.

tessuto da parati Momenti

Nel decoro DA-03 sono le sfumature di colore e i colpi di luce a ingannare l’occhio creando un effetto geometrico di grande profondità.

Motivi optical

Il decoro DA-03 (foto sopra al titolo dell’articolo) è invece un tripudio di colori e di forme geometriche.

I tessuti in fibra di vetro

I tessuti Crazy Paper di Momenti sono realizzati con filati speciali di fibre di vetro molto sottili, ottenute in fusione a una temperatura di 1400°C. Le fibre così ottenute mantengono, anche nei tessuti, le caratteristiche chimiche e fisiche del vetro.

I tessuti sono ignifughi e fonoassorbenti, garantiscono la traspirabilità della parete e, sfruttando la resistenza meccanica delle fibre di vetro, offrono un’ottima protezione contro le fessurazioni e le crepe di assestamento delle pareti.

Sono ecologici e igienici, resistenti agli urti, agli strappi e alle abrasioni e non si danneggiano a contatto con i detersivi e i disinfettanti.

Motivi optical : la geometria che inganna l’occhio

Carta da parati Polly : la stanza diventa una foresta incantata

Carta da parati Polly

Carta da parati Polly : la stanza diventa una foresta incantata

All’ultima edizione di Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, Tecnografica ha presentato le ultime grafiche di carte da parati e pannelli decorativi.

Per rappresentare le carte da parati, l’azienda ha scelto di esporre Polly, una grafica in stile jungle dai colori delicati che riproduce un paesaggio incantato.

Carta da parati Polly Tecnografica

Lo stile pittorico caratterizzato da tratti lievi e da tonalità pastello può ricordare le illustrazioni dei libri di fiabe o i delicati disegni dell’arte orientale.

La grafica racconta in modo poetico le atmosfere esotiche delle foreste selvagge e rigogliose, dove fra i fiori e gli arbusti si mimetizzano i piccoli pappagalli gialli.

Carta da parati Polly Tecnografica

Carta da parati Polly Tecnografica

Pur essendo di grande impatto, la carta da parati Polly crea nella stanza un’atmosfera rilassante e suggestiva.

La carta da parati Polly è declinata in quattro varianti: Seafront, Village, River che presentano sfondi in colori pastello e

Panorama che ritrae sullo sfondo un paesaggio montuoso.

Carta da parati Polly Tecnografica

Caratteristiche tecniche

Le dimensioni e i colori della grafica sono personalizzabili in base alle esigenze del progetto.

L’illustrazione è interamente dipinta a mano e poi stampata in digitale con l’esclusiva tecnologia SD.

Come tutte le capsule collection di Tecnografica, Polly è proposta su 5 diversi supporti:

TNT e Fabric variabilmente strutturati, Skin dall’effetto levigato, Natural in fibra di cellulosa, privo di solventi chimici, colle viniliche e PVC.

A queste tipologie si aggiunge il supporto H2O in fibra di vetro che, grazie alle particolari caratteristiche di idrorepellenza, è indicato nella decorazione di ambienti umidi come il bagno, gli interni doccia e le spa.

Tutti i prodotti di Tecnografica sono prodotti nel rispetto dell’ambiente e della salute di chi abita gli spazi.

I supporti sono completamente ecologici, esenti da PVC e solventi, privi di metalli pesanti e formaldeide;

gli inchiostri di stampa sono certificati Greenguard Children & SchoolsSM e UL ECOLOGO.

Carta da parati Polly : la stanza diventa una foresta incantata

Carta da parati stile Art Decò : GoldenWall collection

inkiostro bianco collezione goldenwall

Carta da parati stile Art Decò : GoldenWall collection

Inkiostro Bianco lancia GoldenWall 2018, una collezione luxury di carte da parati.

I dieci soggetti della collezione sono caratterizzati da decori molto eleganti che riprendono le geometrie dell’art decò.

I motivi in tonalità che si avvicinano all’oro, al perla e all’argento spiccano su sfondi materici molto scuri che evocano i broccati, la pergamena e il marmo.

inkiostro bianco collezione goldenwall

inkiostro bianco collezione goldenwall

La collezione crea atmosfere sofisticate raccontando spazi misteriosi e suggestivi:

giardini fatati abitati da figure femminili che ricordano le fate e le muse, giungle lussureggianti abitate da uccelli con le piume variopinte, boschi fitti dove si mimetizzano i cerbiatti.

inkiostro bianco collezione goldenwall

Carta da parati stile Art Decò

In altri soggetti i motivi più grafici e lineari creano simmetrie e ripetizioni che ricordano anche gli archi di architetture classiche.

inkiostro bianco collezione goldenwall

inkiostro bianco collezione goldenwall

Carta da parati stile Art Decò : GoldenWall collection

Naive di WallPepper : mondi pieni di fantasia

collezione Naive Wall Pepper

Naive di WallPepper : mondi pieni di fantasia

Le carte da parati della collezione Naive di WallPepper® raccontano mondi fiabeschi e luoghi surreali.

Le foreste abitate dagli animali sono rappresentate con tratti delicati e colori tenui e neutri.

collezione Naive Wall Pepper

I poetici cieli azzurri con le nuvole sono ripresi a tutto campo o intravisti fra gli archi di una architettura classica.

collezione Naive Wall Pepper

I colori esplodono invece nei soggetti che riprendono gli abissi pieni di oggetti colorati, il fiume cittadino solcato dal sottomarino giallo, il panorama con la mongolfiera o l’interno illuminato con le lampade arcobaleno.

E poi ci sono i mondi sottomarini con le bottiglie che contengono i velieri, lo spazio esplorato dall’astronauta e la stanza di Bianconiglio.

collezione Naive Wall Pepper

collezione Naive Wall Pepper

collezione Naive Wall PepperNaive di WallPepper

Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età:

i primi soggetti sono adatti anche agli ambienti degli adulti, i soggetti più colorati che raccontano storie fantasiose sono invece molto indicati per stimolare la fantasia dei più piccoli nella loro cameretta.

Le grafiche delle carte da parati WallPepper® possono essere personalizzabili e create su misura.

I soggetti sono stampati su supporti ecologici, esenti da PVC, con base in cellulosa e fibre tessili.

I prodotti, stampati con inchiostri ecocompatibili e resistenti ai raggi UV, sono resistenti, facili da pulire, inodore, traspiranti e anallergici.

Per questo possono essere anche utilizzati per la decorazione di ospedali, scuole e ristoranti.

Naive di WallPepper : mondi pieni di fantasia

Ratio Wallpaper by Twyla = fotografia + pittura

carta da parati Ratio Twyla

Vishal Marapon x Jessalyn Brooks

Ratio Wallpaper by Twyla = fotografia + pittura

Il brand online di stampe in edizione limitata Twyla in collaborazione con Sight Unseen ha creato Ratio, una serie di carte da parati di lusso.

I decori delle carte da parati sono stati creati da quattro artisti che hanno dato la loro personale interpretazione delle immagini scattate da quattro fotografi di architettura.

Da questa idea nascono quattro soggetti di grande impatto che decorano gli interni con prospettive visionarie.

Vishal Marapon x Jessalyn Brooks (foto sopra)

Il fotografo di Vancouver Vishal Marapon ha scattato l’immagine a Los Angeles cogliendo solo un dettaglio dell’architettura contemporanea.

L’artista Jessalyn Brooks, che viene dalla musica e dalla danza, si è focalizzata sui colori della fotografia e li ha tradotti in frammenti geometrici di influenza cubista che compongono dei corpi umani stilizzati.

Matthieu Venot x Hollister Hovey

carta da parati Ratio Twyla

Matthieu Venot x Hollister Hovey

L’ immagine del fotografo francese Matthieu Venot scattata nel sud della Francia coglie il lato grafico di una “porzione” di architettonica urbana.

La scala isolata dal contesto acquisisce un carattere surreale.

Hollister Hovey traduce questa immagine in una grafica dal sapore Art Decò:

le forme colorate e le linee dell’architettura vengono scomposte cambiando posizione in modo astratto e onirico.

Tekla Evelina Severin x Flora and Form

carta la parati Ratio Twyla

Tekla Evelina Severin x Flora and Form

Le immagini scattate da Tekla Evelina Severin nel labirinto la Muralla Roja di Ricardo Bofill guardano il mare dall’interno dell’architettura.

Da questa prospettiva le murature si trasformano in una cornice che circonda l’acqua e il cielo.

Ispirandosi agli scatti della fotografa di Stoccolma, lo studio Flora and Form dell’artista Danielle Romero ha creato un soggetto di carta da parati dove lo scorcio inquadrato dalla finestra sul mare si smaterializza in un pattern geometrico minimal.

Clemente Vergara x Karina Baia

Ratio Wallpaper by Twyla

Clemente Vergara x Karina Baia

Nello scatto del fotografo Clemente Vergara l’architettura di un edificio progettato dallo studio MAIO Architects è interpretata in modo geometrico con colori primari.

La pittrice Karina Baia riporta sulla carta da parati l’aspetto astratto della fotografia con forme che rappresentano i pieni e i vuoti dell’architettura.

Ratio Wallpaper by Twyla = fotografia + pittura