Tag Archives: divano

Letti matrimoniali Twils che non passano di moda

letto èS. Twils

Letti matrimoniali Twils che non passano di moda

Twils è una azienda famigliare che ha oltre 20 anni di esperienza nel settore dei letti tessili imbottiti, dei complementi e della biancheria.

Pur mantenendo un design sobrio che non passa facilmente di moda, la personalità delle collezioni Twils va incontro a stili diversi di arredamento.

In questo articolo abbiamo scelto di parlare di tre eleganti letti matrimoniali.

Il letto èS. fa parte della collezione Twils Lounge che comprende anche divani e sistemi di arredo per la zona giorno.

Questo modello, disegnato da Tiziano Carnieletto con R&D Twils, è caratterizzato dalla forma definita ma senza angoli acuti della testiera imbottita e da piedini in legno leggermente inclinati.

La serie éS. comprende anche un divano componibile che riprende lo stesso design aggraziato della testiera del letto.

divano èS. Twils

Il divano, appoggiato su esili supporti a slitta in acciaio cromato, ha una seduta profonda con strato in memory nell’imbottitura abbracciata dallo schienale e dai braccioli.

Le foto mostrano il divano e il letto éS. rivestiti con un soffice tessuto trapuntato ma nell’ampia gamma dei rivestimenti Twils ci sono molte alternative.

letto Carnaby Twils

Il letto Carnaby, disegnato dallo Studio Balutto Associati, evoca lo stile Swinging London, una tendenza che fa parte della rivoluzione culturale che si sviluppò a Londra negli anni 1960.

Le proporzioni generose della testiera avvolgente, degli evidenti piedini sagomati e del pianale danno al letto un carattere forte e deciso.

Letti matrimoniali Twils

letto Legend Twils

Il letto Legend disegnato da Cairoli & Donzelli ha invece un design minimal caratterizzato da linee semplici e lineari che potrebbe ricordare il modernismo e il design scandinavo.

In questo modello la leggera struttura in legno sostiene una testata imbottita sottile che ha una forma ergonomica leggermente arcuata.

L’arredamento della camera può essere completato dai comodini e dalla panca della stessa serie.

panca Legend Twils

comodini Legend Twils

Letti matrimoniali Twils che non passano di moda

Nuovi prodotti Bonaldo disegnati da Fabrice Berrux

libreria Cabinet de Curiosité

Nuovi prodotti Bonaldo

In questo articolo presentiamo alcune novità di Bonaldo che nascono dalla collaborazione avviata con il designer francese Fabrice Berrux.

La prima è Cabinet de Curiosité, una libreria componibile dal design molto particolare che si compone di sei moduli differenti accostabili liberamente.

L’ispirazione nasce chiaramente dall’architettura, con moduli che costituiscono delle facciate con un numero variabile di nicchie ad arco.

Fabrice Berrux spiega così la genesi del progetto che nasce dal ricordo del nonno:

“Questa libreria è un omaggio al mio nonno parigino. Nel suo appartamento, una stanza mi affascinava più di qualsiasi altra.

Era quella che lui occupava la sera fino a notte fonda: il suo studio, o meglio la sua camera delle meraviglie, il suo cabinet de curiosité.

Un luogo per la riflessione, la creazione e i ricordi, dove si mescolavano libri, quadri, maschere, sculture e mille altri oggetti ‘indispensabili'”.

libreria Cabinet de Curiosité

divano Panorama Bonaldo

La seconda novità è Panorama, una collezione di imbottiti caratterizzata da linee decise enfatizzate da impunture.

Tutto il sistema si basa sulla figura geometrica esagonale che dà luogo come unità di base al pouf.

divano Panorama Bonaldo

Con l’aggiunta di braccioli e schienale, il pouf si trasforma in poltrona.

Il divano è una elaborazione della stessa forma geometrica.

divano Panorama Bonaldo

poltrona Stone Bonaldo

Infine, sempre di Fabrice Berrux, mostriamo la poltrona Stone.

In questo caso l’ispirazione viene dalla natura. I tagli e le rotondità della scocca riprendono le forme irregolari delle rocce e dei tronchi d’albero.

Nuovi prodotti Bonaldo

La poltrona Stone, rivestita in pelle o ecopelle, può essere personalizzata con tre diverse basi:

in tondino di metallo, con quattro gambe in legno di frassino oppure con base in legno girevole.

Nuovi prodotti Bonaldo disegnati da Fabrice Berrux

Divani curvi Mid-century : eleganza avvolgente

Divani curvi Mid-century

Divani curvi Mid-century

Nell’articolo pubblicato ieri abbiamo dato dei consigli su ” Come arredare con un mix di stili ed epoche diverse“.

Oggi mostriamo una particolare tipologia di divano che può diventare il pezzo centrale di un arredamento eclettico.

Si tratta dei divani curvi Mid-century tornati ora molto di moda.

L’andamento curvilineo elegante e sofisticato creava una dimensione intima e raccolta che invitava alla conversazione.

Non essendo facile trovarne uno originale dell’epoca, suggeriamo qui alcuni divani contemporanei che evocano in chiave moderna il design curvo dei divani anni ’40 e ’50.

divano Avi Desirée

Avì di Desirée

Avì disegnato da Jai Jalan per Desirée: divani leggermente curvati sospesi da terra.

divano Berverly Moanne

Berverly di Moanne

Beverly di Moanne: rivisitazione dei divani mid-1950 della California che evoca l’atmosfera glamour di Hollywood.

divano Guscio di Flexform

Guscio di Flexform

Divanetto Guscio della collezione disegnata da Antonio Citterio per Flexform: qui il tratto distintivo è la particolare forma a fagiolo.

Divano Russel di Minotti

Russel di Minotti

Russel di Minotti: la scocca avvolge la seduta caratterizzata dalla linea spezzata.

divano Jelly Pea di India Mahdavi

Jelly Pea di India Mahdavi

Jelly Pea di India Mahdavi: divano dalle dimensioni generose appoggiato a terra.

divano Julep di Tacchini

Julep di Tacchini

Julep di Tacchini: volumi bombati con schienale che abbraccia la seduta.

Divani curvi Mid-century : eleganza avvolgente

Divano trasformabile Endor ispirato al bosco

divano Endor Desiree

Divano trasformabile Endor

Il design particolare del divano Endor di Désirée è ispirato al bosco.

La sequenza di piedini autolivellanti posizionati in modo irregolare con diverse inclinazioni sorregge la seduta come i tronchi degli alberi.

Gli elementi del sistema sono isole imbottite su cui gli schienali e i cuscini possono essere posizionati liberamente.

Il divano Endor è realizzato con materie prime ecologiche ed ecosostenibili: legno, metallo, cotone biologico e poliuretano di origine vegetale.

Gli schienali e la seduta sono segnati da cuciture a vista.

Il sistema Endor è stato disegnato da Marc Sadler.

divano Endor Desiree

divano Endor Desiree

Divano trasformabile Endor

Divano trasformabile Endor

Divano Plus di Lapalma : infiniti paesaggi

divano Plus Lapalma

Divano Plus di Lapalma : infiniti paesaggi

Il sistema di sedute Plus disegnato da Francesco Rota per Lapalma permette massima componibilità.

Gli elementi del sistema sono caratterizzati da forme asciutte, addolcite da lievi rotondità negli spessori.

Con i diversi moduli si possono creare divani più classici per la casa, isole più irregolari adatte ad ambienti più ampi ma anche grandi composizioni lounge per gli spazi pubblici.

divano Plus Lapalma

divano Plus Lapalma

divano Plus Lapalma

 

divano Plus Lapalma

divano Plus Lapalma

Le forme pulite possono essere enfatizzate da tessuti in colori vivaci o da accostamenti di colori in diverse sfumature.

Le composizioni con o senza schienali e braccioli possono essere completate da cuscini e con una vasta serie di accessori come tavolini di varie forme.

Inoltre il sistema Plus può anche essere abbinato ai pannelli divisori Screen che funzionano da schienale e che garantiscono una maggiore privacy di alcune zone.

divano Plus Lapalma

Il sistema include sedute di varie profondità e braccioli e schienali di due altezze.

I moduli di Plus, tutti sfoderabili e unibili tramite apposite staffe, sono realizzati in poliuretano espanso ignifugo con varie densità.

Divano Plus di Lapalma

Divano Plus di Lapalma : infiniti paesaggi