Tag Archives: arredamento

Sedia Naïve : più semplice di così, non si può

sedia Naive Emko

Sedia Naïve

Come suggerisce il nome, la sedia Naïve potrebbe essere stata disegnata da un bambino.

L’ “oggetto sedia” viene ridotto ai minimi termini con un design depurato da qualsiasi elemento che non sia strettamente necessario al suo utilizzo.

Il risultato è una seduta originale e talmente essenziale da essere formata solo da sei bastoni e un piano d’appoggio.

Lo schienale flessibile in schiuma è un elemento volutamente “estraneo” che si aggiunge alla composizione.

sedia Naive Emko

sedia Naive Emko

Nonostante il “minimalismo spinto” del design, ogni elemento della sedia Naïve è disegnato con una cura estrema.

La lunghezza e l’angolatura delle gambe rispetto al sedile sono progettate per ottenere le proporzioni ideali e per garantire il massimo comfort ergonomico.

Anche il sedile in massello di frassino è accuratamente tornito per creare la corretta curvatura.

La svasatura sullo spessore rende evidente la solidità della sedia, anche quando lo schienale è assente.

sedia Naive Emko

Per montare la sedia Naïve basta un minuto e non sono necessari attrezzi o viti.

Quando la sedia è smontata, sta tutta in un piccola scatola piatta che agevola il trasporto e la spedizione.

Sedia Naïve

Lo schienale flessibile e removibile permette di rinnovare facilmente l’immagine della sedia cambiando l’abbinamento dei colori.

La sedia Naïve è prodotta da Emko che la propone in legno naturale, bianca o nera e in colori vivaci.

Per un effetto più orginale e divertente, la sedia può anche essere assemblata mescolando elementi di colore diverso.

Naïve è una famiglia di sedute che comprende anche lo sgabello basso e lo sgabello alto.

sedia Naive Emko

Chi è il brand Emko

Emko è un’azienda di mobili e accessori per la casa con sede in Lituania.

I prodotti, progettati in collaborazione con designer internazionali, coniugano la tradizione artigianale dei Baltici con il design scandinavo, europeo occidentale e russo orientale.

Sedia Naïve : più semplice di così, non si può

Parete attrezzata Caddy : composizione magnetica

parete attrezzata Caddy

Parete attrezzata Caddy

Ronda Design ha recentemente presentato Caddy, una parete attrezzata che ha una particolarità.

Il nuovo sistema modulare disegnato da Studio 28 è infatti costituito da contenitori e mensole magnetici con una portata fino a 10 kg che si ancorano a pannelli in metallo verniciato.

Il sistema magnetico permette di disporre i contenitori e le mensole in qualsiasi punto dei pannelli senza necessità di elementi di aggancio.

parete attrezzata Caddy

parete attrezzata Caddy

I pannelli della “boiserie” metallica, posizionabili anche sfalsati, sono venduti in kit di varie misure e in sei differenti colori (bianco, nero, grafite, titanio, rame goffrato e ottone goffrato).

I contenitori e le mensole di diversi colori sono proposti in varie tipologie e misure.

Inoltre il sistema Caddy prevede anche moduli a specchio che possono essere dotati di illuminazione a Led e moduli progettati come porta-piante per creare pareti di “verde verticale”.

parete attrezzata Caddy

parete attrezzata Caddy

La parete attrezzata Caddy si adatta quindi alle esigenze della zona giorno, della cucina e dell’ingresso, offrendo una grande libertà di composizione che può essere sempre facilmente modificata.

Nella zona notte il sistema può anche essere utilizzato come testata letto.

Caddy può essere anche una soluzione per l’allestimento di bar e ristoranti.

Il design del sistema semplice, pulito e molto elegante si inserisce perfettamente in qualsiasi stile di arredamento.

Parete attrezzata

Parete attrezzata Caddy : composizione magnetica

Arredare una nuova casa : come fare?

soggiorno

Arredare una nuova casa

Stai organizzando un trasloco e sei alle prese con la preparazione di scatoloni e mobili?

Spesso in questi momenti si dimentica di definire l’arredamento della nuova abitazione.

Quando scegli i mobili da portare con te e quelli da lasciare, avere già un’idea dell’arredamento e dello stile della nuova casa faciliterà il trasloco.

Come arredare quindi le nuove stanze? Ecco alcuni consigli per te.

Non solo arredamento…

Il primo passo per arredare casa nel modo giusto è predisporre con cura tutte le stanze del nuovo appartamento.

Quando hai già un’idea dello stile di arredamento da utilizzare, inizia subito a decidere quale sarà il colore delle pareti e scegli il pavimento che meglio si addice ad ogni stanza.

Questo ti permetterà di evitare lavori durante e dopo il trasloco, causando ulteriori disagi.

Arredare una nuova casa

Riutilizzare i vecchi mobili

Sia che tu traslochi da Napoli a Milano o nella stessa città, portare tutti i mobili con te potrà richiedere tempo e aumentare i costi del trasloco.

Scegli quindi accuratamente quelli che valgono la pena di essere trasferiti.

Per risparmiare o per non separarsi da un mobile che ti piace particolarmente, il riutilizzo è una soluzione oggi sempre più di tendenza.

Con piccoli lavori fai da te, come dare una mano di vernice o sostituire piccoli dettagli del tuo mobile, potrai rinnovarlo per renderlo moderno e adatto alla nuova abitazione.

Una cassettiera in legno potrà diventare il pezzo centrale del tuo soggiorno semplicemente aggiungendo dei pomelli colorati.

Oppure per rinnovare il mobile potrà bastare una passata di pittura trasparente.

Allo stesso modo potrai sostituire il rivestimento delle sedie o del divano con un nuovo tessuto.

Così i mobili che hai già potranno adattarsi perfettamente allo stile moderno della tua nuova casa e risparmierai sull’acquisto di nuovi arredi.

cassettiera rinnovata

Mix and match

Utilizzando elementi d’arredo “vecchi” e nuovi, anche di stili diversi, potrai ottenere una casa di tendenza.

Questa soluzione “alleggerirà” il trasloco perché ti permetterà di riutilizzare vecchi elementi insieme a quelli nuovi e di modellare ogni stanza secondo le tue esigenze e preferenze personali.

Scegli quindi un mobile che ti piace e fanne il centro della stanza, circondandolo da altri mobili e complementi di arredo che si abbinino bene insieme.

arte del riuso

Arredare una nuova casa : come fare?

Arredamento bagno : Fjord Collection by Noorth

Fjord Collection by Noorth

Arredamento bagno

Noorth (brand by Milldue) ha recentemente presentato Fjord, un sistema progettato da Giuseppe Bavuso per arredare l’ambiente bagno.

Il sistema si basa su una struttura modulare in alluminio che accoglie lavabi, contenitori e piani di varie forme e dimensioni.

La composizione può essere completata con mensole, specchiere anche dotate di sistemi illuminanti e una serie di accessori che assolvono a funzioni diverse.

Il design semplice, lineare e molto elegante può essere declinato con l’abbinamento di materiali diversi:

dalle essenze lignee come il noce canaletto e il rovere nero, ai marmi e alle laccature.

Fjord Collection by Noorth

Fjord Collection by Noorth

Fjord Collection by Noorth

Arredamento bagno

Il sistema è semplice da montare e garantisce una grande flessibilità progettuale.

La collezione comprende anche un elemento a barra che integra i vari accessori necessari nel bagno.

Questa soluzione permette di mantenere una grande “pulizia” estetica.

Noorth collezione Fjord

La nuova collezione Fjord sarà commercializzata a partire da settembre.

Arredamento bagno : Fjord Collection by Noorth

pedana e letto a scomparsa : arredamento salvaspazio

pedana e letto a scomparsa

pedana e letto a scomparsa

La pedana e il letto a scomparsa sono due soluzioni salvaspazio che spesso convivono.

Dal punto di vista pratico il vantaggio della pedana è evidente: negli stessi metri quadri possono essere “sovrapposte” funzioni diverse sfruttando lo spazio in altezza.

Dal punto di vista estetico, la pedana può essere declinata in tantissimi modi.

Nelle camerette dei bambini questa soluzione è utilizzata di frequente, tanto è vero che in commercio si trovano già pronti tanti sistemi componibili che permettono di realizzare pedane di varie configurazioni.

arredamento salvaspazio

arredamento salvaspazio

Non è vero che la pedana si presta solo agli ambienti dedicati ai più piccoli !

Se progettata con un design, dei colori e dei materiali “adulti”, la pedana si presta anche agli altri ambienti della casa.

Quando l’appartamento è molto piccolo ma l’altezza è generosa, sulla pedana possono essere posizionate armadiature, librerie e perché no… anche un blocco cucina.

Sotto potrà essere posizionato il letto su ruote. Quando il letto non serve, lo spazio sarà completamente libero. Se invece il letto sarà estratto solo parzialmente, funzionerà da divano.

arredamento salvaspazio

Casa D Paola Maré Interior Designer

Se l’altezza dell’ambiente è quella standard (270/300 cm.), sulla pedana si può appoggiare un materasso per creare un comodo letto oppure una zona studio con scrivania e ripiani.

Sotto potrà trovare spazio un letto aggiuntivo per gli ospiti oppure dei pratici cassettoni, armadietti i ripiani a giorno.

arredamento salvaspazio

arredamento salvaspazio

arredamento salvaspazio

La pedana può anche essere arredata in modo più informale e versatile:

ad esempio, allestendola con dei cuscini, un materasso leggero e una lampada può diventare una zona relax molto piacevole da utilizzare durante il giorno.

Quest’ultima versione diventa particolarmente suggestiva se la pedana è posizionata ai piedi di una grande finestra.

arredamento salvaspazio

Infine la soluzione del letto a scomparsa risulta molto indicata in mansarda perché permette di sfruttare al meglio anche le zone più basse sotto la falda del tetto.

In questo caso probabilmente l’altezza ridotta non consentirà di realizzare la pedana ma la tamponatura dalla quale fuoriesce il letto potrà essere integrata in una boiserie che accoglie anche degli armadi di media altezza.

CasaG Paola Maré Interior Designer

Arredamento salvaspazio : pedana e letto a scomparsa