Tag Archives: architettura

IL JUVET HOTEL/PAESAGGIO IN NORVEGIA

Juvet Hotel Norvegia

Probabilmente la parola più corretta per definire il Juvet  non è “hotel” ma “esperienza”. L’obiettivo degli architetti Jensen e Skodvin era infatti quello di creare una diversa tipologia, un hotel/paesaggio tutt’uno con la natura. Il risultato sono sette piccoli “cubi” su palafitte sulla sponda del fiume Valldøla, immersi tra betulle, pioppi e pini nella meravigliosa natura norvegese. Gli interni sono essenziali e spartani perché qui ciò che conta non è tanto cosa c’è dentro ma cosa c’è fuori. Tutto è stato pensato per mettere la natura al centro dell’esperienza: l’interno è buio per non distrarre dallo spettacolo che penetra dalle grandi pareti vetrate e ogni camera è diversa dall’altra in quanto diverso è il punto di vista sul paesaggio che cambia continuamente con il trascorrere del giorno, della notte, delle stagioni e a seconda del tempo che fa.

GLI INFINITI PALAZZI DI FABIANO BUSDRAGHI

Fabiano Busdraghi

Elementi architettonici che si ripetono all’infinito fino a costruire edifici surreali per dare origine ad immagini dall’effetto grafico sorprendente. I grandi collage fotografici della serie “The Infinite palaces and buildings” creati con Photoshop dal fotografo Fabiano Busdraghi raccontano di città senza luogo e senza tempo, incuriosiscono e fanno riflettere.

APPARTAMENTO A BERGAMO

La grande modernità che caratterizza la ristrutturazione di questo appartamento posto in un edificio nel centro di Bergamo non snatura ma anzi valorizza gli elementi distintivi della struttura preesistente. Il bianco assoluto che domina in tutto l’appartamento mette in risalto il pavimento in parquet posato a lisca di pesce che è stato ripristinato. La distribuzione degli spazi è stata rivista: al livello inferiore c’è la zona giorno e una camera con bagno privato mentre al livello superiore, sotto le falde del tetto spiovente, trovano spazio altre due camere e un bagno oltre ad un’area dedicata ai bambini. La scala bianca minimalista che mette in connessione i due livelli è stata realizzata su disegno come anche molti degli arredi, realizzati in legno laccato bianco. La ristrutturazione è stata curata dallo Studio Associato Bettinelli.

NAKAHOUSE SULLE COLLINE DI HOLLYWOOD

Nakahouse, Hollywood

Forti contrasti cromatici, purezza delle linee e predominanza del bianco assoluto caratterizzano questa casa in posizione dominante sulle colline di Hollywood. Date le problematiche geologiche dell’area, l’edificio è stato costruito sulle fondamenta della costruzione che occupava precedentemente il terreno. Gli interni, dotati di grandi aperture sulla vista spettacolare, sono stati completamente ridisegnati e la zona cucina/pranzo è stata messa in connessione con la zona living costruendo una grande terrazza. Il progetto è stato curato da XTEN Architecture di Los Angeles, uno studio pluripremiato che ha al suo attivo moltissime realizzazioni negli Stati Uniti, Europa e Medio Oriente che vanno dalle residenze private ai progetti di grandi edifici culturali e commerciali.

LOFT 24/7, SAO PAULO

In questa spettacolare residenza di circa 250 mq disegnata e realizzata da Fernanda Marques Arquitetos Associados la natura è l’ingrediente dominante. Non solo per la forte presenza della luce naturale e la continuità fra spazi interni ed esterni ma soprattutto per l’accostamento molto articolato dei materiali: i toni freddi del vetro e dell’acciaio vengono stemperati dal calore naturale della pietra grezza e del legno, creando un insieme molto moderno e minimale ma allo spesso tempo sofisticato ed accogliente. Anche gli arredi sposano questa stessa filosofia: ad esempio nel grande spazio cucina il pannello di ferro a tutta altezza che integra i vari elettrodomestici è accostato ad un banco colazione monolitico in pietra grezza.